Assemblea Soci - Approvazione Bilancio 2020

Lo scorso 12 maggio si è svolta l'Assemblea dei Soci per l’approvazione del Bilancio 2020.
Anche quest’anno al fine di ridurre al minimo i rischi connessi all'emergenza sanitaria in corso l’intervento della compagine sociale, come previsto dal Decreto “Cura Italia”, è stato garantito per il tramite del Rappresentante Designato, dr.ssa Paola Di Rosa – Notaio in Anagni.
I Soci hanno approvato all'unanimità il bilancio 2020 del nostro Istituto, che nonostante il perdurare delle difficoltà legate alla pandemia, conferma l’andamento positivo di questi ultimi anni.
Questi i dati salienti.
La raccolta complessiva (€ 685 mln) segna una crescita del 10%, mentre gli impieghi netti verso la Clientela si attestano a quota 297 milioni di euro.
Particolare attenzione è stata rivolta all’erogazione di misure di sostegno creditizio conseguenti alla pandemia; sono stati infatti concesse oltre 900 moratorie ad imprese e famiglie e n. 547 finanziamenti garantiti da MCC e ISMEA.
Positive le performance relative alla solidità, con il patrimonio netto in crescita a 112 milioni di euro (+ 2%).
Positivo l'utile netto che, in un contesto economico particolare, è pari a 2,1 milioni di euro (+23%). Il CET 1 Ratio (indice di solidità della Banca) sale al 43% ben al di sopra dei requisiti regolamentari (8%), della media delle banche italiane (13,9%) e della media delle BCC (16,9%).
In diminuzione il margine di interesse e margine di intermediazione del 5% e del 7% rispetto al 2019.
Deciso miglioramento della copertura dei crediti deteriorati che si attesta al 70% rispetto al 62% del 2019 a dimostrazione della continua attenzione della Banca alla qualità del credito (media delle banche italiane 52%).